venerdì 2 novembre 2018

La prescrizione e il processo infinito: come violare la Costituzione

Allarme permanente sul fronte Giustizia: sostanziale soppressione dell'istituto della prescrizione. Si continua sulla scia della riforma Orlando. Violazione della ragionevole durata del processo e violazione del giusto processo. Costituzione costantemente e pervicacemente violata. Il tutto in dispregio del diritto di imputati e persone offese ad ottenere, in tempi razionali, una sentenza. Una vita da imputato (parafrasando il titolo di una nota canzone) o da persona offesa, senza giustizia: come "color che son sospesi". Lo stato di agitazione proclamato dalla Giunta UCPI è opportuno e tempestivo. Questa volta non dobbiamo attendere gli sviluppi ma precederli!

Nessun commento:

Posta un commento