venerdì 1 marzo 2019

Scuola e legalità. Camera penale di Trapani con il Liceo Classico “L. Ximenes” e il Liceo Scientifico “V.Fardella”

[La Camera Penale di Trapani, il Liceo scientifico “V. Fardella” e il Liceo classico “L. Ximenes” attuano il protocollo tra UCPI e Miur per la diffusione della legalità e la formazione della futura classe dirigente]

Qui le foto del secondo, intenso, incontro del corso di legalità della Camera Penale di Trapani organizzato in collaborazione con i Licei Scientifico e Classico di Trapani.
Il corso è iniziato lo scorso 21 febbraio con la proiezione del film “Mio cugino Vincenzo"; un film divertente, ma di notevoli contenuti deontologici e di tecnica processuale.
La lezione di ieri è stata dedicata al dibattito con gli studenti sui temi costituzionali: la tutela della persona, i diritti di libertà, il diritto di difesa, la funzione rieducativa della pena, il giusto processo.
Si è inoltre discusso di media e processo, della violenza del linguaggio, soprattutto sui social, e della consapevolezza e fiducia che i cittadini devono avere nel sistema, evitando di concorrere alle gogne mediatiche.
Abbiamo registrato con gioia una partecipazione intensa, profonda e intelligente degli studenti, che hanno posto questioni impegnative mostrando grande interesse e consapevolezza.
Una straordinaria sinergia tra noi relatori, i docenti e soprattutto i ragazzi il cui desiderio di conoscenza supera ogni auspicio e segna un elevato livello di maturità. Le lezioni proseguiranno il prossimo 7 di Marzo sul tema: “la funzione sociale dell’Avvocato”.

P.S.
Come ha scritto qualche giorno fa Francesco Petrelli su questione giustizia (n.4/2918) occorre <<comunicare il processo ... ristabilire l’alleanza fra processo e ragione ... L’errore dell’avvocatura non è stato quello di non aver saputo difendere il “giusto processo” ma di non averlo saputo “comunicare”. Di aver lasciato che intere classi politiche e dirigenti di questo Paese crescessero e venissero educate alla scuola illiberale di chi vede nel processo penale solo un ostacolo alla affermazione della legalità e non uno strumento di riaffermazione dello statuto democratico di un Paese>>.







Nessun commento:

Posta un commento